Impara le Arti Ninja, Vola come un Guerriero Galattico, Solca i Sette Mari, Caccia i Criminali ed Uccidi chi ti Intralcia!


    essence of the chakra

    Condividi
    avatar
    Itachi_the_illusionist

    Messaggi : 932
    Data d'iscrizione : 05.01.09
    Età : 27
    Località : piemonte

    essence of the chakra

    Messaggio  Itachi_the_illusionist il Sab Gen 17, 2009 3:14 pm

    ecco due paroline prima di iniziare la storia^^
    ringrazio tutti quelli che la leggeranno, questa storia ha come sfondo il mondo di naruto, non dico naruto shippuden perchè c'è ancora sasuke a konoha, ma come il cartone anche il racconto si evolverà nel tempo e i pesronaggi cresceranno! per ora ho scritto solo un capitolo e mezzo questo è il primo, forse è un po' lungo, premetto che gli altri saranno più corti, ma nel primo avevo molte cose da scrivere tra il presentare il personaggio e dare un incipit alla storia!! quindi non fatevi spaventare^^
    il racconto è in prima persona, precisamente raccontato dalla protagonista (personaggio di mia invenzione) capiterà però che in alcuni punti potrei cambiare punto di vista!
    il titolo non l'ho ancora scelto^^



    - “Svegliaaaaa!! … … numero nove, dopo la colazione vai dal signor Kens.”

    Perfetto … sono le sei del mattino e come ogni santo giorno la guardia Ren passa a darci la sveglia. Meccanicamente mi alzo dal letto, mi sciacquo la faccia nel catino alla mia destra e mi avvio verso la porta della mia piccola stanza.
    Spero che stamattina mi lascino andare nell’arena, perché quello è il luogo dove ci si diverte di più. Incontro i miei otto compagni, ma ci salutiamo solo con semplici cenni del capo; non è perché non ci stiamo simpatici, ma qui non ci hanno insegnato ad interagire con altre persone al di fuori del signor Kens o degli altri ricercatori.
    Infatti non sono nemmeno molto capace a parlare, cioè … quando mi capita non riesco a dire le parole velocemente; è strano vero? È solo che in questo posto bisogna mantenere sempre un silenzio tombale perché se no i ricercatori si deconcentrano.
    Beh … naturalmente questo non accade in arena, li posso urlare quanto voglio!
    Arriviamo nella stanza dedicata alla colazione, ci sono nove tavoli numerati, ovviamente io mi reco all’ultimo, perchè io sono ‘numero nove’.
    Il cibo è già pronto, una mela con una tazza di latte. Appena sono seduta comincio a mordere il frutto rosso molto lentamente alternandola a piccoli sorsi di quella bevanda bianca.
    Come dicevo prima, siamo nove ragazzi più o meno tutti della stessa età, anche se io credo di essere la più giovane perché sono la più bassa, viviamo qui da sempre, o meglio da quando riesco a ricordare, però non ne ho la certezza assoluta.
    Anche perché non sono nemmeno sicura che esistano altri posti all’infuori di questo edificio e dell’arena.

    Uffa … ho finito di mangiare, questo significa che adesso devo andare dal signor Kens. Spero proprio che non ci metta molto e che mi lasci andare nell’arena, ho decisamente bisogno di sfogarmi.
    TOC-TOC
    “avanti!”
    Faccio un bel respiro profondo e finalmente mi decido a varcare la soglia. Non so perché ma entrare in quest’ufficio mi mette sempre una certa ansia.
    “Ciao numero nove. Non stare li in piedi … accomodati”
    Le stesse identiche parole di sempre. Com’è monotona la mia vita … ogni tanto prima di addormentarmi sogno ad occhi aperti. Vorrei poter stare sempre nell’arena, anzi ne vorrei due! O forse anche di più! Si, un mondo fatto di tante arene dove poter urlare a squarcia gola! Ma poi mi rendo conto che sono solo stupide illusioni … “Ehi … mi senti?”
    Ops! Mi sono dimenticata del signor Kens! Mi riscuoto e il mio sguardo torna ad essere attento come quello di una macchina, privo di emozioni.
    E lui riprende il suo monotono discorso “Allora … ti stavo dicendo … oggi scenderai nell’arena e combatterai contro numero cinque.” Nel profondo del mio animo posso percepire un senso di gioia, ma dal viso non traspare nulla, non deve trasparire nulla. “So che non ha la tua stessa quantità di chakra, insomma, lo sai meglio di me che finchè numero dieci non sarà pronto, rimani quella con più energia, diciamo che questo è un test, vorrei che richiamassi quella tecnica per almeno cinque minuti. Alle tue attuali capacità non riusciresti a completare il tuo obbiettivo … e io non ammetto fallimenti” almeno cinque minuti?? Ma questo è completamente pazzo! di solito uso quella tecnica per solo tre minuti e non senza conseguenze! Perdo i sensi e sono costretta a rimanere a letto per metà giornata … però il mio compito è quello di eseguire gli ordini, e così farò … se questo mi darà la garanzia di perseguire io mio obbiettivo allora lo farò.
    Non mi scompongo, anche se sono alquanto agitata, ma lui pare non accorgersene e va avanti tranquillo, come se eseguire quella tecnica fosse facilissimo!
    “Credo che numero cinque ti stia già aspettando, puoi andare; ah … ovviamente prima dello scontro dovrai farti posizionare il rilevatore di chakra da Sam. E’ tutto chiaro?”
    “Si” rispondo io con freddezza. Senza indugiare oltre mi alzo dalla sedia ed esco dalla stanza richiudendo la porta dietro di me, stando attenta a non fare troppo rumore.
    I miei passi rimbombano tra quei deserti corridoi, illuminati solamente da qualche fiaccola qua e la. L’ambiente qui è sempre umido e freddo perché le pareti sono fatte in spessi blocchi di pietra, mette quasi paura … ma ad una ragazza apatica come me non fa alcun effetto.
    Ogni tanto scorgo delle porticine di legno, che però non ho mai oltrepassato, anche se penso che siano gli accessi ai vari laboratori di ricerca.
    Avanzo ancora per circa cinque minuti, poi mi ritrovo finalmente dinnanzi all’imponente cancello in ferro. Ecco l’accesso all’arena.
    Di fianco invece scorgo Sam, l’esperto che di solito mi sottopone agli esperimenti, lo saluto semplicemente con lo sguardo e lui fa altrettanto; tralasciamo i convenevoli e lui procede applicandomi il rilevatore alla spalla come di consueto. È un apparecchio semplice che va legato intorno all’arto e serve per testare la quantità di chakra che il mio corpo può emettere.
    Appena mi sento pronta prendo un bel respiro profondo e spingo una delle due ante che scorre lentamente emettendo un fastidioso cigolio. Chiudo gli occhi e avanzo.
    Sono dentro. Tiro un respiro di sollievo e apro gli occhi: l’arena in tutta la sua maestosità si erge intorno a me.
    Ha forma ovale, ma è di dimensioni gigantesche, ricca di alberi rocce, cespugli vari, ed è anche attraversata da un fiumiciattolo con acqua freschissima; poi ovviamente non mancano le piccole pianure che spesso sono i campi da combattimento che preferisco.
    Essenzialmente, ciò che ci insegnano i ricercatori e il signor Kens non è la comunicazione e l’interagire con gli altri, non sono le emozioni che animano un comune essere umano; tutto questo è messo da parte perché ritenuto semplicemente inutile. Noi siamo come gusci, colmi di chakra fino a scoppiare ma privi di animo … viviamo solo e unicamente per adempiere la nostra missione o meglio questo è quello che ci ripetono di continuo, anche se nel profondo del mio cuore spero di non dover essere rilegata a questa vita per sempre.
    Raggiungo il punto di combattimento centrale dove mi aspetta già numero cinque.
    Lei è una ragazza come me, solo che ha i capelli a caschetto neri e gli occhi blu scuro ed è molto alta; io invece ho gli occhi azzurri molto chiari e i capelli che mi arrivano a metà schiena di un biondo un po’ spento, ripensandoci lei è molto diversa da me, infatti anche la sua carnagione è più scura della mia.
    Ma questo non centra nulla, ciò che conta è che io essendo numero nove ho molto più chakra a disposizione di lei e lo uso per evocare una grande varietà di tecniche dai Genjutsu … ai Ninjutsu . Poi ovviamente per quella tecnica … ne uso una quantità immensa, quasi tutto quello di cui dispongo.
    “Potete iniziare!” la voce robotica di un altoparlante da il via alla battaglia.
    Numero cinque decide di ricorrere subito alla sua arma segreta, cioè … segreta per modo di dire visto che la conosciamo tutti.
    Però ammetto che è l’unico aspetto di lei che mi mette in difficoltà: lo Sharingan, che secondo me è molto più vantaggioso del byakugan di numero sette.
    Bene, adesso mi limito a combattere facendo uso semplicemente del Taijutsu, dopotutto devo conservare più chakra possibile, e poi non posso usare quella tecnica all’inizio dello scontro, perché affinché funzioni correttamente il mio fisico deve essere sottosforzo, e hanno scelto numero cinque proprio per la sua abilità dello sharingan.
    Mi scaglia continuamente contro palle di fuoco e shuriken, colpendomi ripetutamente grazie a quella magnifica abilità oculare che anticipa la maggior parte delle mie mosse.

    Sono ferita a terra con la pelle bruciacchiata;
    E’ ora.
    Mi alzo, congiungo le mani e comincio a concentrarmi; numero cinque ha finito il suo compito ed esce dall’arena. È pericoloso starmi vicino mentre evoco quella tecnica.


    Ho superati il limite. È da tre minuti che la tecnica è cominciata e le gambe cominciano a cedere.
    Devo resistere … ancora due minuti … due minuti … mi guardo intorno. L’arena sembra i balia di una tremenda tempesta. Tutto comincia improvvisamente a ondeggiare, le immagini si fanno confuse … non capisco … improvvisamente una scritta mi si materializza davanti … no è una semplice parola, ma ignoro il suo significato … Poi il buio.


    Ultima modifica di Itachi_the_illusionist il Sab Gen 17, 2009 3:18 pm, modificato 1 volta
    avatar
    Itachi_the_illusionist

    Messaggi : 932
    Data d'iscrizione : 05.01.09
    Età : 27
    Località : piemonte

    Re: essence of the chakra

    Messaggio  Itachi_the_illusionist il Sab Gen 17, 2009 3:16 pm

    seconda parte (non ci stava tutto in una volta^^)




    Cos’è successo? Sono viva? Sono sveglia? Uff … meno male … pare che sia riuscita a sopravvivere …
    Ma a cosa? Ah si! Stavo evocando quella tecnica! Beh … non mi sembra che il test che il signor Kens ha voluto farmi provare abbia avuto particolarmente successo. Tocco di fianco a me … è soffice … logico. Sono finita di nuovo a letto.
    Apro gli occhi, aspettandomi di vedere lo strano quadro appeso nell’infermeria. E invece sulla parete non c’è nulla. Che l’abbiano tolto? Allora volto lo sguardo alla mia destra per prendere un po’ d’acqua dal comodino, ma subito una strana cosa gialla e rosa mi si para davanti, a pochi centimetri dal mio viso. Mi ritiro subito indietro perché non sono abituata a distanze così ravvicinate, ma come se non bastasse le mie orecchie si stordiscono al suono di una voce terribilmente vivace e gioiosa. Ma dove sono capitata? Questo luogo mi sembra completamente diverso dalla solita infermeria!
    “Ben svegliata compagna di convalescenza!! Era ormai da tre giorni che continuavi a dormire, e temevo che fossi morta!” tre giorni?? Ma è tantissimo! Il signor Kens sarà sicuramente molto arrabbiato!! “comunque io mi chiamo Naruto Uzumaki e tu? Sei una ninja? Da che villaggio arrivi?” ma quante domande fa questo qui? Non l’ho mai visto prima … non è sicuramente uno dei miei compagni! Parla troppo … e io cosa gli dico? Mi chiamo numero nove e non ho idea di cosa sia un ninja! No no meglio il silenzio … mi limito a osservarlo incuriosita, adesso che ci penso non avevo mai visto un’essere umano così strano! E intanto lui continua … “ehi mi hai sentito? Non capisci la mia lingua? Dai dimmi qualcosa mi sembra di fare un monol …”
    “Naruto! Stai già dando fastidio a quella povera ragazza?” povera ragazza? Ma le sembro una povera ragazza? E poi chi è quella? È entrata dalla porta senza nemmeno bussare, ha degli strani capelli rosa e gli occhi verdi, e sembra conoscere il ragazzo strambo che continua ad inondarmi di domande
    “Sakura! No è che si è appena svegliata e volevo almeno sapere come si chiamava!”
    “Caspita come vi assomigliate …” assomigliarci? In effetti ha gli occhi del mio stesso colore e i capelli biondi, anche se i miei sono un po’ più spenti. Però ci assomigliamo solo nell’aspetto, lui è totalmente diverso da me … è come dire … troppo emotivo.
    “Dici che ci assomigliamo? Io non me n’ero accorto! Oh ma cosa mi hai portato? Ti prego dimmi che è ramen!!!!!”
    “Si Naruto … è ramen ma non è solo per te! Avanzane un po’ per …”
    “Nemmeno io so come se chiama … gliel’ho chiesto ma non mi ha risposto …”
    Forse dovrei dire qualcosa … ma cosa? E poi dove sono finiti il signor Kens e Sam? E i miei compagni? Non riconosco questo posto … mi sento completamente spaesata … “ma tu sai da dove viene?”
    “L’Hokage mi ha detto che i tre ninja di Suna l’hanno trovata ai confini del paese della pioggia, e non sanno se sia del loro villaggio o del nostro …”
    “Beh ma adesso che si è svegliata ce lo può dire direttamente lei, no?”
    Entrambi hanno rivolto le loro facce verso la mia, evidentemente in attesa di una risposta.
    Apro lentamente la bocca, indecisa ancora se dire qualcosa oppure no, però non posso mica rimanere in questa situazione imbarazzante tutta la vita!
    Ok ci sono “D-dove m-mi tro-vo?” chiedo balbettando, tutta titubante. Spero che mi possano rispondere, perché sto per andare in panico …
    “Allora sai parlare! Sei nel bellissimo ospedale di Konoha! Comunque non preoccuparti … vedrai che dopo una bella porzione di ramen starai meglio, però non ci hai ancora detto il tuo nome! Come ti chiami?” cos’è un ospedale? E Konoha? E questo ramen? Non ho capito niente!! Adesso gli devo dire pure il mio nome … “i-io so-no nume-numero nove …”
    Perfetto … mi guardano come se avessi detto la più grande scemenza dell’universo … ma cosa ci posso fare se mi chiamo così?
    “Nu … numero nove? Ma che razza di nome è?! Ci prendi in giro per caso?”
    “Calmati Naruto! Non aggredirla in questo modo!”
    “Si ma … come può avere davvero un nome simile??”
    La ragazza rosa si rivolge a me con più dolcezza, ma in sostanza la pensa esattamente come Naruto
    “sei sicura di chiamarti così? cioè … i tuoi genitori non ti hanno dato un nome che non sia un numero? Tipo Sakura o Naruto?” genitori? Oddio … ho un brutto presentimento … e se questo fosse il mondo fuori dal laboratorio? Cioè … qui parlano con parole complicate, non riconosco ne il posto ne le persone! Devo accertarmene al più presto … non posso aspettare
    “c-chi c’è in a-arena?” ok … stesso sguardo allibito di prima, questo significa …
    “quale arena scusa? C’è un posto che si chiama così al villaggio?” ditemi che è un sogno … cioè … non so cosa pensare! Sono davvero nel mondo di fuori? Mi sembra quasi impossibile … non so se essere felice o disperata … da sempre sognavo ad occhi aperti un mondo fatto di arene … ma anche di poter vedere il mondo di fuori! E adesso ci sono … ma come è successo? Ho fallito e il signor Kens mi ha mandata via? Si è arrabbiato con me? Non aveva mai cacciato nessuno prima d’ora … perché è successo a me? E adesso come farò a vivere? Io non so nulla di questo posto … non riesco a comunicare come si deve … l’unica cosa che sono in grado di fare è usare il chakra … come sopravvivrò?
    “Senti … se il tuo nome è davvero numero nove possiamo chiamarti Kyu? Tanto vuol dire nove!” Kyu? È bello come nome … assomiglia a quello del signor Kens! Sicuramente è meglio di numero nove.
    “Si”
    “Bene Kyu! Allora vuoi un po’ di ramen? Dove l’hai preso Sakura? Da Ichiraku, vero??”
    “Si Naruto … l’ho preso lì …”
    “Aaahhh!! Grazie mille Sakura!! Devi sapere Kyu che il ramen di Ichiraku è il più buono in assoluto! È insuperabile!”
    “Il … ramen … si m-mangia?”
    “Cosa?!?! Non sai cos’è il ramen?? Ma certo che si mangia! Il ramen è il cibo più buono del mondo!!!!!!”
    Quando fa così mi sembra un esaltato … quindi è un cibo, eh? Mai sentito nominare … si vede che non piaceva al signor Kens. Naruto mi passa le bacchette e la ciotola, poi prende quella per lui e comincia subito ad abbuffarsi, io prima di mettermi a mangiare scruto intensamente la brodaglia che mi ha rifilato. Non è che non abbia un buon sapore … e anche l’aspetto lascia un po’ a desiderare, boh però ammetto che ho parecchia fame e così mi decido ad assaggiare.
    “Naruto … io adesso vado, mi sembra che Kyu stia bene, appena avrete finito di mangiare, la puoi accompagnare tu da Tsunade? Vorrebbe farle alcune domande”
    “ma … chomp … certo!”
    “Quante volte ti dovrò ripetere che non si parla con la bocca piena!”
    “Ops! Scusa Sakura! Comunque non preoccuparti! Ci penso io a Kyu! Ciao!” la ragazza esce e subito, dopo Naruto si ferma un attimo e mi osserva come se aspettasse qualcosa.
    “Allora? È buono, vero?? Sapevo che ti sarebbe piaciuto! Dopotutto è praticamente impossibile resistergli!” ma quanto diavolo parla? Beh … però ha ragione, questo ramen è davvero ottimo!
    Dopo che anch’io ho finito la mia ciotola, mi alzo finalmente dal letto per sgranchirmi le ossa.
    “Bene! Andiamo da Tsunade?” mi chiede subito lui, io ci andrei tranquillamente da questa Tsunade … se solo sapessi chi diavolo è! Così mi decido a chiederglielo
    “Ehm … ma … chi sarebbe?”
    “Cosa??? Non sai chi è? ma vieni dalla luna? Devi sapere che Tsunade è l’Hokage del nostro villaggio! Certo che sei proprio strana!” Tsk! Senti chi parla! Anche lui ha dei modi di fare molto bizzarri!
    Adesso stiamo uscendo dall’ospedale … che sinceramente non ho ancora capito cosa sia.
    La mia espressione cambia improvvisamente in un’esclamazione di stupore. Ma quante case! Quante strade! E … quante persone che ci sono …! Non avevo mai visto una cosa del genere in vita mia! E più cammino più il mio sbalordimento cresce. Ci stiamo dirigendo verso un palazzo enorme dalla forma strana … e poi c’è una strana montagna con delle facce grandissime di pietra!
    “Ehi! Ti guardi in giro come se non avessi mai visto un villaggio! Cos’è quella faccia?” io non ho mai visto un villaggio scemo!
    “beh … io … non l’avevo mai visto prima …”
    “più sto con te più mi sembri di un altro pianeta! Eccoci! Questo è il palazzo dell’Hokage!”

    Eccoci arrivati davanti alla porta dell’ufficio di Tsunade; Naruto mi ha spiegato che l’Hokage è il ninja più forte di Konoha, il villaggio della foglia, e che lui da grande vorrebbe diventarlo, perché il suo sogno è quello di essere accettato da tutti; adesso che ci penso io non ho mai avuto un sogno …
    Toc-toc “Avanti!” è la voce di una donna! Io avrei giurato che fosse un maschio!
    “Forza Kyu non restare li impalata!” non so perché ma mi è tornata quella sensazione che ho quando vado nell’ufficio del signor Kens … sono un po’ tesa, Naruto ha detto che mi vuole fare delle domande … ma io saprò rispondere?
    Beh … non posso mica restare qui tutto il tempo … devo entrare!
    Wow … è anche giovane … me l’ero immaginata molto più vecchia!
    “Salve nonna Tsunade! Io posso restare o devo uscire?” nonna?
    “Resta pure Naruto, allora … cominciamo” dice rivolgendosi a me con aria seria “come ti chiami?”
    “Ehm … lei prima in ospedale ha detto di chiamar”
    “Naruto! L’ho chiesto a lei, mica a te!”
    “Il mio nome … è numero nove … ma Naruto ha detto … che Kyu è più bello …” rispondo
    “Ma che significa che il tuo nome è numero nove? Insomma un numero è un numero mica un nome!”
    “I-io non … non lo so … mi hanno sempre chiamata così …”
    -sospirando-“Sai dirci da dove vieni? Di che villaggio sei?” questa donna mi mette paura!
    “Ecco … io … questo è il primo villaggio che vedo … non ero mai andata prima nel mondo di fuori …”
    “Il mondo di fuori? Cosa intendi dire, scusa?”
    “Che non so … non so perché sono qui … il signor Kens si è arrabbiato? Io vivevo nella mia casa e basta … poi c’era l’arena … ma non uscivo mai … non sapevo che esisteva un mondo così grande …”
    “Chi è il signor Kens? Vuoi dirmi che in tutti questi anni non sei mai uscita da casa tua?! Ma mi prendi in giro?” non voglio più rispondere a nessuna domanda! Tanto qualsiasi risposta io dia non sarà sicuramente soddisfacente … vorrei tanto tornare a casa … questo mondo è così complicato! Rimango in silenzio aspettando che mi sgridi ancora
    “Aspetta fuori dalla porta, tra un attimo ti raggiungerà anche Naruto” devo uscire … meno male non ce la facevo più … così mi avvio verso la porta ed esco; probabilmente non vogliono che io senta … ma perché? Appoggio l’orecchio alla porta e comincio a sentire le loro voci
    “Hai qualche idea?”
    “Idea su cosa?”
    “Insomma Naruto, per quel che ne sappiamo potrebbe essere una spia che fa la finta tonta! Dovremo mandarla via dal villaggio … o metterla alla prova in qualche maniera …”
    “Mi spiace, ma io non credo che stia mentendo! Dovremmo fare delle ricerche per capire chi è! magari lei non se lo ricorda! Quella ragazza dice il vero! Prima quando siamo usciti dall’ospedale si guardava in giro come se non avesse mai visto n villaggio, poi non sapeva nemmeno cos’è il ramen!”
    “Oh allora si che è grave …”
    “Non mi fraintenda … io dico che quella ragazza è sola. Non ha nessuno e noi dovremmo aiutarla! Almeno finchè non avremo scoperto qualcosa in più sul suo conto!”
    “Adesso che ci penso però … il nome Kens non mi è del tutto nuovo … tuttavia non riesco proprio a ricordare chi sia … va bene … ma ad una condizione”
    “Condizione?”
    “Già, per ora vorrei che ti occupassi tu di lei, ma comunque … non trovi che tu e lei vi assomigliate?”
    “Eh? Ma cosa dice!”
    Mi stacco dalla porta … non ho capito molto bene cos’hanno intenzione di fare, ma non ho alternative; per il momento dovrò cercare di capire dove mi trovo e perché sono qui. Sento dei passi avvicinarsi … non arrivano da dentro la stanza ma sono dietro di me; infatti un ragazzo un po’ più alto di me e con i capelli raccolti in una strana coda alta mi si avvicina con aria annoiata.
    “Anche tu aspetti di parlare all’Hokage? Che seccatura … quella donna ti convoca quando le pare e piace … ehhh … se penso che adesso potrei essere disteso in un bel prato verde …” chissà chi è sto ragazzo … deve avere più o meno la stessa età di Naruto … “Non ti ho mai vista a Konoha, sei qui per richiedere una missione?” eh? Lo guardo con occhi interrogativi e lui fa altrettanto … poi apro finalmente bocca.
    “Io … sto aspettando che esca Naruto”
    “Ah capisco … non è che sei una sua parente? Mi sembra che tu gli assom …”
    “Shikamaru!!!!! Ciao cosa ci fai qui? La vecchia Tsunade ti sta già rifilando qualche missione?”
    “Proprio così … quella donna non perde mai occasione per farmi lavorare … ma chi è questa ragazza? Non l’ho mai vista al villaggio”
    “Lei è Kyu! I ninja di Suna l’hanno trovata svenuta al confine del paese della pioggia e non sapendo da dove potesse venire l’hanno portata qui. Il problema è che pure lei è abbastanza confusa … pensa che non sapeva nemmeno chi era Tsunade … e poi ha detto che questo è il primo villaggio che vede!”
    “Una bella seccatura, eh? Adesso vado o la vecchia mi da ancora più lavoro da sbrigare … ci si vede!”
    “Ciao Shikamaru!” il ragazzo entra nell’ufficio e Naruto si rivolge a me “Allora, andiamo a casa mia? La vecchia Tsunade mi ha detto che per adesso mi occuperò io di te, e visto che non sei di questo villaggio starai a casa mia! Per te va bene?”
    “Ehm … si … va bene”
    Ci incamminiamo dunque fuori dal palazzo. Le strade di Konoha sono davvero belle … Naruto man mano mi indica i vari negozi dove le persone possono comprare il cibo o le altre cose che servono per vivere. Tuttavia c’è una cosa strana … ho notato che quando passavamo vicino a delle persone queste ci scansavano o ci guardavano con sospetto, anche Naruto abbassava spesso lo sguardo fuggendo da quegli occhi carichi di un sentimento strano che non so definire.
    Ma non ho capito se è colpa mia oppure sua.
    “Eccoci arrivati. Entra pure! Non è molto grande però è accogliente, no? Metterò un materasso li per terra e siamo a posto!” lui sembra molto soddisfatto … invece a me questo posto sembra piccolissimo, ma perlomeno non ci sono quelle spesse mura in pietra dall’atmosfera tetra.
    “Allora? Ti piace?”
    “E’ un po’ piccola … però è carina …”
    “Non preoccuparti! Tanto non dovremo passare molto tempo qui dentro … di solito durante il giorno mi alleno! Devo presentarti i miei compagni di squadra, una è la ragazza dai capelli rosa che hai visto oggi in ospedale, poi c’è un ragazzo, Sasuke, che si crede sempre chissà chi … e infine il nostro maestro che arriva in sempre in ritardo agli appuntamenti! Comunque adesso andiamo a mangiare, oggi pomeriggio te li farò conoscere!”


    Ultima modifica di Itachi_the_illusionist il Sab Gen 17, 2009 3:19 pm, modificato 1 volta
    avatar
    Itachi_the_illusionist

    Messaggi : 932
    Data d'iscrizione : 05.01.09
    Età : 27
    Località : piemonte

    Re: essence of the chakra

    Messaggio  Itachi_the_illusionist il Sab Gen 17, 2009 3:17 pm

    terza ed ultima parte!

    ***
    “Naruto! Vuoi spiegarmi dove eri finito??”
    “Ehm … scusa Sakura … ma ad un certo punto ho perso di vista Kyu, e ho dovuto cercarla per tutto il villaggio!”
    “Ah ci sei anche tu Kyu! Allora … come hai risolto con la signorina Tsunade?”
    “Beh per adesso Kyu starà da me … almeno finchè non riusciremo a scoprire se ha una famiglia e da che paese viene!”
    Oggi a pranzo abbiamo mangiato ancora ramen e intanto lui mi ha spiegato cosa sono i ninja, i vari gradi, le missioni che ha compiuto con la sua squadra e tante altre cose … lui e i suoi amici sono tutti ninja e sanno usare le tecniche che più o meno conosco anch’io … quindi comincio a chiedermi se non lo sono pure io. Anche se a me il signor Kens non ha mai detto di essere una ninja … boh … sono ancora parecchio confusa e non riesco mai a seguire un discorso senza pormi in testa mille interrogativi.
    “Lui è Sasuke! Sasuke lei è Kyu!”
    Mi indica il ragazzo che fino ad ora non ha aperto bocca, occhi scuri capelli scuri e mani in tasca … si è proprio come me lo aveva descritto Naruto … il tenebroso del gruppo che si crede chissà chi! Mmhhh mi ricorda una persona …
    “Piacere …” mi dice con aria annoiata
    “P-piacere”


    Dopo molto tempo è arrivato anche Kakashi, il loro maestro … fatte le presentazioni si sono subito dati da fare negli allenamenti mentre io li guardavo.
    Devo dire che conosco parecchie tecniche in più di loro, anche se sono sicura che non hanno usato tutte quelle che conoscevano, in quanto forza però credo di essere superiore … ma la cosa che mi ha stupito di più è sapere che Sasuke possiede lo sharingan. Proprio come numero cinque … è strano ma anche d’aspetto si assomigliano.

    È quasi ora di andare a dormire … finalmente ci sarà un po’ di silenzio, Naruto è incredibile! Non smette mai di parlare! Ogni tanto però, ci sono dei momenti in cui mi sembra perso nei suoi pensieri, e sembra triste. Vorrei chiedergli perché a volte è così giù di morale … però non saprei trovare ne il momento ne le parole adatte.
    Poi vorrei anche parlagli di come era la mia vita prima di scoprire il mondo di fuori … per fargli capire meglio chi sono … ma il problema è che nemmeno io sono ben sicura di chi sono … non sono più sicura di nulla … non riesco a spiegarmi come abbia potuto finire in questo villaggio … forse è ora di adempiere la mia missione … però il signor Kens continuava a dirmi che avrei dovuto padroneggiare quella tecnica per più di cinque minuti … per poi passare alla fase successiva … ovvero da un rilascio improvviso e sfrenato di chakra si arriva a richiamarlo a se tutto in una volta sigillandolo. Questo procedimento sarà quello che mi permetterà di compiere il mio obbiettivo.

    Eppure … sento che non è ancora giunto il momento … per cui non dovrò parlare a nessuno del luogo in cui vivevo e dei miei ‘compagni’. Se il signor Kens non ci aveva mai fatti uscire prima ci sarà stato un motivo … probabilmente non vuole far sapere a nessuno della nostra esistenza … ma se questo è vero … perché io sono qui?
    Dopo aver mangiato l’ennesima ciotola di ramen Naruto dice di voler andare a fare una passeggiata da solo.
    “Ok … ciao …”
    “A dopo! Buonanotte!”
    Io mi infilo già sotto le coperte e chiudo gli occhi nell’attesa di addormentarmi.



    fine del primo capitolo^^
    cosa ne pesate? vale la pena continuarla?
    se avete trovato errori ditemelo che li correggo!!!


    Ultima modifica di Itachi_the_illusionist il Sab Gen 17, 2009 3:20 pm, modificato 1 volta
    avatar
    minato namikaze jonin

    Messaggi : 667
    Data d'iscrizione : 07.01.09
    Età : 24
    Località : Milano

    Re: essence of the chakra

    Messaggio  minato namikaze jonin il Sab Gen 17, 2009 3:18 pm

    mi piace..nn vedo l'oa ke fai anche il secondo capitolo
    avatar
    Itachi_the_illusionist

    Messaggi : 932
    Data d'iscrizione : 05.01.09
    Età : 27
    Località : piemonte

    Re: essence of the chakra

    Messaggio  Itachi_the_illusionist il Sab Gen 17, 2009 3:19 pm

    ma come fai ad averlo già letto Shocked Shocked
    sei troppo veloce!
    avatar
    Itachi_the_illusionist

    Messaggi : 932
    Data d'iscrizione : 05.01.09
    Età : 27
    Località : piemonte

    Re: essence of the chakra

    Messaggio  Itachi_the_illusionist il Sab Gen 17, 2009 3:20 pm

    l'ho scritto più grande perchè fosse più facile leggerlo se no rovino la vista a tutti!
    avatar
    minato namikaze jonin

    Messaggi : 667
    Data d'iscrizione : 07.01.09
    Età : 24
    Località : Milano

    Re: essence of the chakra

    Messaggio  minato namikaze jonin il Sab Gen 17, 2009 3:44 pm

    ok hai fatto bene
    avatar
    Nidaime Hokage

    Messaggi : 145
    Data d'iscrizione : 10.01.09
    Età : 26
    Località : Gattinara(VC)

    Re: essence of the chakra

    Messaggio  Nidaime Hokage il Sab Gen 17, 2009 3:45 pm

    La mia vista è già compromessa....tranquilla!!!
    Me la ricordavo quasi tutta tranne l'ultimo pezzettino....
    Cmq sia, allora..forse c'è qualche errorino qual e la nella seconda parte...nulla di grave.(non mi ricordo esattamente dove, però XD)...
    MI + sembrata davvero molto strano il discorso tra Tsunade e Naruto....sai che ho un debole per tsu-tsu. L'hai fatta troppo infantile...Lei è saggia, autorevole, forte e sa sempre che decisioni prendere...Naruto, invece, è il solito...baka e le parole che gli hai messo in bocca...suonano un tantino strane.
    Mi conosci fin troppo bene e sai che se c'è qualcosa che non va te lo dico...
    Spero che la mia sincerità venga ricambiata per la mia fic...
    Good Job....mi raccomando continua
    P.S.
    Evita di continuare a postare la firma se dividi la fic in più parti...
    avatar
    Itachi_the_illusionist

    Messaggi : 932
    Data d'iscrizione : 05.01.09
    Età : 27
    Località : piemonte

    Re: essence of the chakra

    Messaggio  Itachi_the_illusionist il Sab Gen 17, 2009 4:06 pm

    ok grazie simo comnque chi te lo dice che io non abbia voluto fare i personaggi un po' OOC? XDXD
    scherzo comuqnue per tsu-tsu le prossime volte la forò più saggia d'accordo? XDXD
    per la firma ok hai ragione!
    non ti è sembrato abbastanza baka naruto?
    avatar
    minato namikaze jonin

    Messaggi : 667
    Data d'iscrizione : 07.01.09
    Età : 24
    Località : Milano

    Re: essence of the chakra

    Messaggio  minato namikaze jonin il Sab Gen 17, 2009 4:15 pm

    mi è piaciuta...frs dopo posto anchio una mia fan fiction
    avatar
    Itachi_the_illusionist

    Messaggi : 932
    Data d'iscrizione : 05.01.09
    Età : 27
    Località : piemonte

    Re: essence of the chakra

    Messaggio  Itachi_the_illusionist il Sab Gen 17, 2009 4:29 pm

    mi piacerebbe leggerla^^
    su cos'è?
    avatar
    Naruto 6 hokage

    Messaggi : 1090
    Data d'iscrizione : 05.01.09
    Età : 26
    Località : Villaggio nascosto della foglia

    Re: essence of the chakra

    Messaggio  Naruto 6 hokage il Sab Gen 17, 2009 4:48 pm

    lo dovro leggere piu tardi ora sto lavorando sul mio ultimo progetto per il forum
    avatar
    Hate_Inside_Pain

    Messaggi : 305
    Data d'iscrizione : 07.01.09
    Età : 25
    Località : villaggio segreto della pioggia...

    Re: essence of the chakra

    Messaggio  Hate_Inside_Pain il Sab Gen 17, 2009 7:27 pm

    è carina...però in prima persona è più difficle raccontarla....cmq intriga la storia...vale la pena di continuarla!
    avatar
    Itachi_the_illusionist

    Messaggi : 932
    Data d'iscrizione : 05.01.09
    Età : 27
    Località : piemonte

    Re: essence of the chakra

    Messaggio  Itachi_the_illusionist il Sab Gen 17, 2009 7:30 pm

    si è difficile ma penso che si riesca di più a entrare nella psicologia del personaggio!
    grazie!!
    avatar
    Naruto 6 hokage

    Messaggi : 1090
    Data d'iscrizione : 05.01.09
    Età : 26
    Località : Villaggio nascosto della foglia

    Re: essence of the chakra

    Messaggio  Naruto 6 hokage il Sab Gen 17, 2009 10:59 pm

    wow se e davvero cs bella la dovro leggere al piu presto
    avatar
    theexplosivedeidara

    Messaggi : 51
    Data d'iscrizione : 15.01.09
    Età : 24
    Località : milano

    Re: essence of the chakra

    Messaggio  theexplosivedeidara il Dom Gen 18, 2009 1:48 pm

    mi piace molto
    avatar
    Naruto 6 hokage

    Messaggi : 1090
    Data d'iscrizione : 05.01.09
    Età : 26
    Località : Villaggio nascosto della foglia

    Re: essence of the chakra

    Messaggio  Naruto 6 hokage il Dom Gen 18, 2009 1:56 pm

    ma l hai letta tutta cm hai fatto a me iniziano a far male gli occhi quando arrivo a meta Sad Sad
    avatar
    Itachi_the_illusionist

    Messaggi : 932
    Data d'iscrizione : 05.01.09
    Età : 27
    Località : piemonte

    Re: essence of the chakra

    Messaggio  Itachi_the_illusionist il Dom Gen 18, 2009 2:25 pm

    Dark Naruto ha scritto:ma l hai letta tutta cm hai fatto a me iniziano a far male gli occhi quando arrivo a meta Sad Sad
    dai... è proprio così noiosa?
    avatar
    Nidaime Hokage

    Messaggi : 145
    Data d'iscrizione : 10.01.09
    Età : 26
    Località : Gattinara(VC)

    Re: essence of the chakra

    Messaggio  Nidaime Hokage il Dom Gen 18, 2009 4:36 pm

    Itachi_the_illusionist ha scritto:
    Dark Naruto ha scritto:ma l hai letta tutta cm hai fatto a me iniziano a far male gli occhi quando arrivo a meta Sad Sad
    dai... è proprio così noiosa?

    E' normale che facciano male gli occhi...non sei abituato a leggere così tanto su internet, magari....non trovo sia noiosa.
    avatar
    Naruto 6 hokage

    Messaggi : 1090
    Data d'iscrizione : 05.01.09
    Età : 26
    Località : Villaggio nascosto della foglia

    Re: essence of the chakra

    Messaggio  Naruto 6 hokage il Dom Gen 18, 2009 5:08 pm

    io nn ho detto che e noiosa e sl che nn ci riesco a leggerla tutta perche nn mii credete
    avatar
    Itachi_the_illusionist

    Messaggi : 932
    Data d'iscrizione : 05.01.09
    Età : 27
    Località : piemonte

    Re: essence of the chakra

    Messaggio  Itachi_the_illusionist il Dom Gen 18, 2009 5:38 pm

    ma no ma no ti credo
    avatar
    Naruto 6 hokage

    Messaggi : 1090
    Data d'iscrizione : 05.01.09
    Età : 26
    Località : Villaggio nascosto della foglia

    Re: essence of the chakra

    Messaggio  Naruto 6 hokage il Dom Gen 18, 2009 5:42 pm

    Itachi_the_illusionist ha scritto:ma no ma no ti credo
    meno male

    Contenuto sponsorizzato

    Re: essence of the chakra

    Messaggio  Contenuto sponsorizzato


      La data/ora di oggi è Mar Nov 20, 2018 11:00 am